rivista di gnomonica... e dintorni


download riviste
dal n. 1 al n. 15


redazione


logo & locandine


come collaborare con la rivista


Errata Corrige



Attenzione - Warning

A causa di un disguido la rivista n. 15 è uscita senza la descrizione della Festa dell'Astronomia svoltasi a Verona nell'ottobre scorso. Il problema è ora stato risolto con una nuova versione del file OrologiSolari15.pdf. Se la vostra copia contiene 120 pagine anzichè 122 siete cortesemente invitati a scaricarla nuovamente. Ci scusiamo per l'inconveniente.

Due to a mistake the magazine n. 15 was released without the description of the Feast of Astronomy held in Verona last October. The problem has now been solved with a new version of OrologiSolari15.pdf. If your copy contains 120 pages instead of 122 you are kindly requested to download it again. We apologize for the inconvenience.


Editoriale del n. 15


Cari lettori, con questo numero si chiude il quinto anno editoriale e quindi il primo lustro di età della rivista.
Sono molto contento di avere raggiunto questo traguardo e devo ringraziare coloro che hanno condiviso con me questo cammino ovvero i componenti del comitato di redazione e tutti gli autori che hanno inviato articoli da pubblicare. Senza di loro la rivista chiuderebbe.


In questo numero "finalmente" il ritorno di alcuni importanti autori (Ferrari, Severino, Del Favero) che con gli altrettanto importanti "habitué" (Alberi, Anselmi, Casalegno e Gunella) contribuiscono a rendere particolarmente ricco ed interessante questo numero.


Il signor Rubén Calvino ci ha inviato dall'Argentina un breve articolo dal contenuto "particolare" che abbiamo pubblicato sia in lingua madre, lo spagnolo, sia tradotto in italiano. Questo serva di esempio e sprone ad altri lettori stranieri riguardo alla possibilità che diamo loro di pubblicare eventuali articoli nella loro lingua.
Ricordiamo inoltre la possibilità per gli autori italiani di pubblicare nell'idioma che ritengono più opportuno. La rivista è italiana, ma aperta a tutti.

Intanto il giovane Francesco Baggio continua a sfornare nuove idee gnomoniche; questa volta, aiutato da Gianpiero Casalegno, illustra la realizzazione di un "galletto bifilare elicoide". Bravo Francesco! Aspettiamo che qualche altro lettore giovane si faccia vivo per tenergli compagnia… in futuro.


Torniamo agli articoli.

Alberi ci propone uno studio sulla relazione tra religione mitraica e gnomonica antica.
Anselmi ha realizzato alcuni orologi solari cilindrici con lettura "in trasparenza" sia diretta che dopo riflessione su uno specchio. A breve pubblicherà una app su Sundial Atlas disponibile per tutti.
Casalegno ci illustra l'orologio solare monumentale visibile all'interno della metropolitana di Monaco di Baviera, con la proposta di un metodo di calcolo.
Del Favero invece ci ha inviato un interessante studio su di una antica linea meridiana del Monastero di S. Ambrogio a Milano purtoppo distrutta dai bombardamenti nel 1943.

Come anticipato nello scorso numero pubblichiamo il bellissimo e completo studio di Gianni Ferrari sulla possibilità di usare gruppi di lenti come gnomone. Questo articolo già discusso durante il X seminario di gnomonica italiana a S. Benedetto del Tronto nel 2000 era forse sconosciuto agli gnomonisti stranieri e quindi per questo motivo ci è sembrata doverosa la sua ri-pubblicazione.

Alessandro Gunella con un breve articolo mette a confronto Analemma e Saphea.
Sempre di Gunella e da non perdere scaricando i Bonus, la 4° ed ultima puntata della "Perspectiva Horaria" del Maignan che questa volta tratta degli orologi solari "a rifrazione".

Torna tra le pagine della rivista (anche se con un articolo datato già scaricabile dal web) Nicola Severino. E' un piacere averlo nuovamente tra noi.

Chiudono la rivista le solite rubriche cui si aggiunge "Lettere alla redazione" (è Gunella che ci scrive).

Il quesito proposto da Alberto Nicelli nello scorso numero non è stato risolto... che fosse troppo difficile?
Le ultime due pagine contengono le effemeridi solari per il 2018 redatte come al solito da Paolo Alberi.

Non dimenticate di scaricare i Bonus che contengono tra l'altro le effemeridi lunari proposte da Pietro Poy e l'aggiornamento dell'indice degli articoli pubblicati nella presente rivista, a cura di Francesco Caviglia.

Buona lettura!

Luigi Massimo Ghia


inviate commenti e suggerimenti a
redazione@orologisolari.eu